ASCOLI PICENO – Nelle prime ore del pomeriggio un uomo di 67 anni è deceduto presso il reparto di Rianimazione dell’Ospedale Mazzoni. Il paziente era ricoverato dal 13 gennaio, affetto da grave neoplasia con deficit del sistema immunitario. Era risultato positivo al virus a/H1N1. Come previsto, con l’approssimarsi del periodo di picco della epidemia influenzale, aumentano in modo proporzionale il numero dei casi gravi ricoverati presso i reparti di rianimazione della Regione, positivi al virus influenzale: attualmente, rende noto il Servizio sanitario regionale sono 6 presso l’Ospedale di Torrette di Ancona, 1 presso l’ospedale Pediatrico Salesi, 1 presso l’ospedale di Fermo e ulteriori 2 presso il Mazzoni di Ascoli Piceno. Tutti questi pazienti sono portatori di altre patologie croniche che aumentano il rischio di complicanze gravi in corso di influenza. Ulteriori 20 persone sono invece ricoverate nei reparti di malattie infettive e pneumologia degli ospedali marchigiani per complicanze al momento meno severe.

(Letto 300 volte, 1 oggi)
Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 300 volte, 1 oggi)