ASCOLI PICENO – Un commando armato ha rapinato un carico di sigarette del valore di due milioni di euro ma i carabinieri sono riusciti a recuperare la merce dopo una notte di indagini.

E’ successo ieri al confine tra Marche e Abruzzo, dove un autotrasportatore, proveniente dalla Repubblica ceca, e’ stato fermato e sequestrato da dieci persone armate e mascherate.

I banditi hanno sganciato il rimorchio e l’hanno portato via usando un’altra motrice, risultata rubata.

L’autista e’ stato invece abbandonato poco distante. Quando l’uomo e’ riuscito a dare l’allarme sono scattate le indagini da parte dei carabinieri, che hanno poi recuperato il rimorchio in un capannone abbandonato.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 120 volte, 1 oggi)