ASCOLI PICENO- Ieri 11 febbraio si è svolta la Premiazione della Mostra “Il Caffè Meletti visto dai bambini” organizzata dalla Caffè Meletti Srl, coordinata dall’Agenzia Marchethink e realizzata grazie al determinante contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno. La Mostra, che è stata esposta nelle vetrine del Caffè Meletti, momentaneamente chiuso per lavori di ristrutturazione interna, ha visto la partecipazione di sei istituti scolastici; tre per l’infanzia: scuole “Collodi”, “De Berardinis” e l’Istituto Immacolato Concezione, tre per la scuola primaria: Istituti Don Bosco, Luciani e San Domenico. Le opere sono state giudicate da una commissione di cui faceva parte:il Cda della Caffè Meletti Srl, composto da Mario Tassi (presidente), Marco Calvaresi e Fulvio Giovannetti (consiglieri) coadiuvati da Cinzia Spalvieri; la Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno, rappresentata dal vicepresidente Sergio Maria Remoli; l’Ufficio Scolastico Provinciale, nella persona della dottoressa Simona Flammini, referente dell’Ufficio Studi l’Agenzia Marchethink.

Per giudicare in modo corretto e coerente le opere esposte, è stato adottato uno schema di giudizio formato con i seguenti criteri:attinenza al tema, materiale utilizzato, creatività, apporto studenti.

Visto comunque l’impegno espresso da tutti gli allievi, il CDA della Caffè Meletti srl ha deciso di integrare i premi così che tutti i partecipanti ricevano comunque un riconoscimento per l’apprezzata partecipazione.
Questo l’elenco dei premiati. Prima opera vincitrice premiata con la Lavagna LIM: Scuola dell’Infanzia Collodi con la seguente motivazione: il plastico realizzato denota spiccato spirito di osservazione da parte dei bambini; l’opera è realizzata con ampio utilizzo dei materiali di riciclo e facile consumo.
Seconda opera vincitrice premiata con videoproiettore: Scuola primaria San Domenico con la seguente motivazione: l’applicazione creativa legata alla successione delle immagini, mette in risalto il percorso dello storico locale attraverso la fantasia applicativa degli studenti.
Terza opera vincitrice premiata con videoproiettore: Istituto per l’Infanzia Immacolata Concezione con la seguente motivazione: l’opera valorizza il vario materiale povero utilizzato attraverso una colorata e vivace creatività artistica.
Le altre scuole partecipanti: Scuola dell’Infanzia De Berardinis, Scuole primarie Luciani e Don Bosco sono state premiate con tre macchine fotografiche digitali complete di stampanti e materiale d’uso.
Un particolare ringraziamento alla ditta EFFEPPI COMPUTERS snc di Frascarelli e Pisà che ha colto lo spirito dell’iniziativa ed ha fornito i premi a condizioni particolari.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 327 volte, 1 oggi)