Video e montaggio Maria Josè Fernandez Moreno. Clicca sulla destra per vederli e attendi 10 secondi per il caricamento dello spot.

Le visualizzazioni su YouTube non tengono conto del numero di visualizzazioni direttamente su RivieraOggi.it

OFFIDA – Folklore, senso di appartenenza, tradizioni e un pizzico di novità. Presentato dal vice sindaco Piero Antimiani, il cartellone del Carnevale offidano 2011 non delude le attese.

In questi giorni a Offida l’aria è già più spumeggiante per l’evento più importante dell’anno. Tutti i ristoranti hanno già registrato il tutto esaurito per il 20 febbraio, perché a Offida si entra nel cuore del Carnevale con lo storico pranzo della “Domenica degli amici”.

Ma da Giovedì Grasso, quando a una Congrega, vera anima dell’evento, scelta dal sindaco, verranno affidate le chiavi della città, si entrerà nel vivo: da quel momento una carrellata infinita di eventi coinvolgerà tutti gli offidani e non solo.

Si comincia con lui, il protagonista indiscusso del Carnevale, “Lu bov fint”, 4 marzo, che percorrerà tutta la città in dieci tappe eno-gastronomiche, fino ad arrivare in Piazza del Popolo.

“Talmente famoso – commenta un orgoglioso Antimiani – da indurre una ragazza non offidana a scriverci una tesi

Poi sarà la volta dei “Veglionissimi”, il 26 febbraio e il 5, 6 e 7 marzo, che si svolgeranno al Serpente Aureo: “Si potrà ballare, mangiare e divertirsi in un teatro – interviene Luciano Casali, presidente della ProLoco offidana – questa è una delle particolarità del nostro carnevale”.

Il primo veglione sarà dedicato alla “Festa del Socio”, con la possibilità di fare la tessera all’entrata e cena e bevande saranno incluse nel prezzo.

Il secondo veglione, quello di sabato 5, sarà allietato dalla musica dei “Jonathan e I Belli Dentro”, non sarà consentito l’ingresso in maschera. Il gruppo live “I Pupazzi” si esibiranno invece domenica 6 marzo nel “Veglionissimo Mascherato”. Mentre lunedì 7 ci sarà il “Veglionissimo di Carnevale” con la band “Frank David”.

Sia domenica 6 che martedì 8, ci sarà la sfilata dei gruppi mascherati in piazza. La novità per quest’anno riguarderà proprio l’elezione della mascherata più allegra, partecipe e colorata, che vincerà il “Premio in Piazza”. Il carnevale si spegnerà anche quest’anno con l’accensione dei ‘Vlurd, che attraverseranno tutto il centro storico.

Un’ altra novità riguarderà La notte delle M’rett’ , che festeggerà dieci anni di vita.

“Il nostro Carnevale – continua Antimiani – è basato sulla spontaneità, sull’anarchia, sulla tradizione, ma in un ottica evolutiva. Tende ad espandersi, sempre di più. E’  l’eccellenza da promuovere a livello turistico e che muove l’economia. Quest’anno aspettiamo anche una delegazione finlandese. Grazie al “Torneo Viareggio” di calcio giovanile, che si disputerà proprio in questi giorni, anche a Offida, cercheremo di creare un collegamento con uno dei più importanti carnevali d’Italia”

Lo sponsor assoluto di quest’anno, ci tiene a sottolineare Casali, è stata la ditta “Travaglini Domenico e Franco”.

Per informazioni: 338/6912169

(Letto 1.707 volte, 1 oggi)
Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.707 volte, 1 oggi)