ASCOLI PICENO- Sopralluogo dei medici legali Claudio Cacaci e Adriano Tagliabracci sul Colle San Marco di Ascoli Piceno, dove il 5 gennaio scorso venne ritrovato il corpo di una donna, che con molte probabilità potrebbe essere quello di Rossella Goffo, funzionaria della Prefettura di Ancona, di origini venete, scomparsa dal maggio scorso.
Nella piccola fossa dove sono stati trovati i resti è stata destinata l’attenzione del sopralluogo. Non sono stati effettuati prelievi, riferisce l’Ansa. I risultati delle perizie saranno consegnati dai consulenti in un’unica soluzione, una volta terminati tutti gli accertamenti.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 187 volte, 1 oggi)