CASTEL DI LAMA- L’ Ancona 1905 (al settimo successo consecutivo, il nono considerando anche i 2 successi in coppa Italia Dilettanti col Torgiano) ha fatto suo col classico punteggio all’inglese (0-2 tutto nella prima frazione con le reti di Mattia Santoni e Genchi) l’anticipo della 30a giornata di Castel di Lama effettuando il controsorpasso sulla Fermana che mercoledì era balzata in testa vincendo il recupero di Centobuchi e la quale qualora vincesse domani a Pesaro si riprenderebbe la vetta. Per ora la squadra di Lelli ha un +2 su quella di Cornacchini. Dunque un sorpasso a testa in pochi giorni ed entrambi effettuati vincendo in terra picena (Centobuchi e Castel di Lama) per le due teste di serie dell’Eccellenza Marche che si stanno contentendo la vittoria finale.

La vittoria dei dorici interrompe purtroppo la straordinaria serie positiva dell’Atletico Piceno (rimasto in 10 al 54′ già sul risultato di 0-2, per l’espulsione del bomber Pezzoli ) che arrivava da 12 risultati utili consecutivi. Nonostante il ko i lamensi restano per ora in attesa delle partite domenicali a -2 dalla zona play off ed il loro ko odierno non ridimensiona in alcun modo lo splendido campionato (il primo in Eccellenza) che stanno facendo e sul quale avrebbero messo la firma ad inizio stagione.

Nell’altro anticipo di giornata l’ Urbania (che giungeva dall’ottimo pari a reti bianche di Tolentino) è tornato al successo battendo tra le mura amiche la Fortitudo Fabriano (che era reduce da 6 risultati utili consecutivi di cui 3 successi) e uscendo momentaneamente dalla zona play out. Questo successo dei ducali inguaia e non poco squadre pericolanti (come ad esempio il Grottammare), costrette domani a rispondere non perdendo terreno.

Dunque i due anticipi odierni hanno visto vincitrici due squadre (Urbania ed Ancona) che martedì si affronteranno (sul neutro di Fossombrone alle ore 20:30) nell’ultimo recupero che manca per completare la 25a Giornata.

Programma della 29a Giornata (decima di ritorno) di domenica 20 febbraio ore 15: Atletico Piceno-Ancona 1905 [giocata sabato, senza tifosi ospiti per motivi di ordine pubblico] 0-2 (8′ Mattia Santoni, 19′ Genchi) ; Belvederese-Sangiustese ; Biagio Nazzaro Chiaravalle -Montegranaro ; Cingolana-Real Metauro ; Corridonia-Centobuchi ; Fulgor Maceratese-Real Montecchio ; Grottammare-Elpidiense Cascinare ; Urbania-Fortitudo Fabriano [giocata sabato] 2-0 (1′ e 52′ Pagliardini) ; Urbino-Tolentino ; Vis Pesaro-Fermana .

La classifica: Ancona 1905 * 65, Fermana 63, Tolentino 57, Elpidiense Cascinare # 53, Real Montecchio 44 , Vis Pesaro 43, Atletico Piceno ^ 42, Montegranaro 40, Corridonia 37, Cingolana 34, Belvederese, Biagio Nazzaro Chiaravalle, Fortitudo Fabriano ^ ed Urbania * 33, Fulgor Maceratese 32, Grottammare e Real Metauro 30, Centobuchi # 25, Sangiustese 18 , Urbino 8.
*= 1 gara da recuperare: Urbania-Ancona 1905 (martedì 22 febbraio ore 20:30 a Fossombrone) che completerà la 25a Giornata.
#= 1 punto di penalizzazione

^= 1 gara in più.

CLASSIFICA CANNONIERI: In testa alla classifica marcatori rimane Andrea Tonici del Tolentino salito a quota 16 reti (di cui 3 su rigore). Dietro di lui c’è a due lunghezze il camerunense Sanda del Montegranaro con 14 gol, segue Pezzoli dell’Atletico Piceno con 13 centri, dietro il lamense, un terzetto di attaccanti: Luca Braccioni dell’Urbania, Bugiolacchi (9 gol con l’Elpidiense e 3 consecutivi col Corridonia) e Matteo Federici della Fortitudo Fabriano con 12 reti a testa. Al quinto posto vi sono Ludovisi del Grottammare e Simoncelli della Cingolana con 10 gol ciascuno . Alle sue spalle troviamo un terzetto formato da Rolon della Belvederese, Rondina del Real Metauro e Tassi dell’Urbania con 9 reti a testa. Segue un quintetto composto da Caselli del Centobuchi, l’argentino Fiorotto della Fermana, Nerpiti del Corridonia, Mattia Santoni dell’Ancona 1905 e Vicini della Vis Pesaro con 8 centri ciascuno.
COPPA ITALIA DILETTANTI: L’Ancona 1905 ha vinto ( a Del Conero per 2-1) anche la gara di ritorno (andata giocata in Umbria 0-2) degli ottavi di finale contro i perugini del Grifo Ponte Torgiano approdando così ai quarti (che si giocheranno il 2 e 9 marzo) della Coppa Italia Dilettanti.

(Letto 333 volte, 1 oggi)
Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 333 volte, 1 oggi)