ASCOLI PICENO – Ufficializzati i risultati delle elezioni per il rinnovo dei comitati di sestiere della Quintana di Ascoli oggi alle 16.30 nella sede dell’ente relativo in Piazza Arringo, alla presenza del sindaco di Ascoli Piceno Guido Castelli e del segretario dell’Ente Quintana Giacinto Federici.

“Consegniamo alla città una Quintana con capi sestiere fortemente legittimati, votati in un contesto di regolarità, in un clima al di sopra do ogni sospetto” avvisa Castelli, ricordando come sia stato riordinato l’apparato dello statuto introducendo il principio per cui le iscrizioni e le cancellazioni sono presentate e validate dall’Ente Quintana e quello per il quale i discendenti dei discendenti mantengono il diritto di iscrizione al sestiere , anche se trasferiti in altro quartiere; è stata infine prevista la possibilità di iscrizione all’Ente per coloro che abbiano collaborato con lo stesso per almeno 3 anni.

L’Ente Quintana, che certifica il diritto/dovere della manifestazione stessa, si occuperà meno degli aspetti gestionali, affidati maggiormente al Comune, e curerà più l’aspetto promozionale, turistico e culturale, magari utilizzando un testimonial che partecipi al corteo in modo tale da attrarre nella città un gran numero di persone.

Il presidente della provincia di Ascoli Piceno Piero Celani evidenzia la necessità della stabilizzazione del sistema e dell’elezione del console che, pur non avendo poteri particolari, è una figura rappresentativa: “Inizia un altro ciclo all’interno dei singoli sestieri ma permane la continuità dell’Ente Quintana . Ci si augura la massima collaborazione tra l’Ente, che rappresenta la rievocazione storica, ed i sestieri, parte strategica”.

(Letto 181 volte, 1 oggi)
Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 181 volte, 1 oggi)