ROCCAFLUVIONE – Mercoledì pomeriggio abbiamo ricevuto e pubblicato questa mail d’allarme da parte della cittadina Mara Esposto, giunta in redazione alle 13 e 51 di mercoledì primo marzo:

“Dalla giornata di ieri (martedì, ndr), dopo le forti piogge e nevicate, la frazione di Radicina e le frazioni vicine nel comune di Roccafluvione, sono isolate dalla corrente elettrica e le linee telefoniche, sia fisse che mobili non sono funzionanti. La strada dopo la frazione di Casebianche, interrotta da una frana e dalla neve, impedisce il transito delle autovetture in entrambi i sensi di marcia. In particolare le famiglie di Radicina, dove ci sono due gemelli di 3 anni e due anziani disabili, segnalano questi disagi, per il momento stanno ovviando alla mancanza di elettricità, utile per il riscaldamento, con un generatore di corrente, ma non hanno possibilità di procurarsi altro carburante. I soccorsi sono stati avvisati, e si spera intervengano tempestivamente”.

AGGIORNAMENTO DELLE ORE 21

La signora Esposto ci fa sapere che riesce a comunicare a tratti via telefono cellulare con una sua zia presente sul posto, in frazione Radicina.  Da quello che riusciamo a sapere, sembra che la spazzaneve sia passata a togliere la neve dalla strada e che si stanno togliendo gli alberi che sono caduti. Afferma la Esposto: “Ci hanno comunicato che presto la strada sarà di nuovo percorribile. La luce non è tornata e sono isolate tutte le frazioni intorno a Roccafluvione ed Acquasanta, senza luce da ieri!! Grazie ancora per il fatto che ci date voce”

(Letto 1.020 volte, 1 oggi)
Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.020 volte, 1 oggi)