ASCOLI PICENO – Tragica a questo punto la situazione delle comunità dei comuni dell’area del Parco dei Monti Sibillini. Dopo l’ondata di maltempo, che in quelle zone è stata di gelo, da mercoledì 2 marzo ad oggi, venerdì 4 marzo, non è disponibile la corrente elettrica né il collegamento telefonico nei comuni di Spelonga, Colle, Piedilama, Pretare e Montegallo. La Protezione Civile di Arquata è intervenuta per portare ristoro alle famiglie più anziane che sono ancora senza riscaldamento, nonostante i 50 centimetri di neve.

Non è arrivato neppure un generatore di corrente.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.456 volte, 1 oggi)