ASCOLI PICENO – Il curatore fallimentare della Novico, Cesare Volpi, ha emesso il bando per l’invito a presentare manifestazioni di interesse per l’affitto dell’azienda. Lo rende noto la segreteria provinciale della Ugl Chimici.

Le offerte vanno presentate entro le ore 12,00 del giorno 14 aprile prossimo; nel caso non dovessero esserci offerte il bando prevede formalmente che gli interessati potranno ulteriormente far pervenire le proprie offerte entro le ore 12,00 del 19 maggio.

Afferma l’Ugl: “Certamente la curatela fallimentare ha operato in celerità; è estremamente positiva la reiterazione del bando alla data del 19 maggio, già formalizzata, in caso di mancata presentazione di offerte il 14 aprile. Un ottimo segnale della determinazione della Curatela fallimentare a raggiungere l’obiettivo dell’affitto della Novico nei tempi più rapidi possibili”.

Il sindacato guarda con speranza a questa prospettiva dell’affitto dell’azienda, per rimettere sul mercato un marchio storico e di eccellenza nel settore delle strumentazioni mediche.

(Letto 161 volte, 1 oggi)
Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 161 volte, 1 oggi)