ASCOLI PICENO – “Dalla scuola nuoto alla nazionale paralimpica”: è questo il titolo del corso di aggiornamento dedicato agli istruttori di nuoto per disabili, che si svolgerà ad Ascoli il 19 e 20 marzo presso l’Auditorium della Carisap.

L’evento, organizzato dall’Associazione sportiva dilettantistica Cavalluccio Marino di San Benedetto, con il patrocinio del Comune e della Provincia di Ascoli e il supporto della Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno, sarà aperto dal professor Roberto Del Bianco, responsabile del settore Istruzione Tecnica della Fin (Federazione italiana nuoto). Prevista anche la partecipazione del presidente della Finp (Federazione italiana nuoto paralimpico), Roberto Valori, e di Marco Borzacchini, presidente della Fisdir (Federazione italiana sport disabilità intellettiva relazionale).

Il corso-convegno persegue il duplice obiettivo di promuovere la formazione professionale e l’aggiornamento dei tecnici impegnati in questo delicato settore, e di diffondere la cultura paralimpica e dell’integrazione sociale attraverso lo sport.

Sono più di 130 i tecnici del nuoto, provenienti dalla provincia di Ascoli e dalla regione Marche, ma anche dal resto d’Italia, che parteciperanno a queste due giornate di confronto sul nuoto, a partire dalle modalità di accoglienza e avviamento all’apprendimento della disciplina fino ai più complessi e moderni adattamenti degli atleti agonisti più evoluti, delle nazionali italiane di nuoto.

L’evento sarà trasmesso in diretta web sul sito http://www.nuotodisabiliascolipiceno.it/ e su Facebook.

(Letto 412 volte, 1 oggi)
Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 412 volte, 1 oggi)