per visualizzare l’intervista al presidente della Provincia Piero Celani, cliccare sull’icona rettangolare a destra in basso

ASCOLI PICENO – Le celebrazioni per il 150° anniversario dell’unità d’Italia hanno richiamato moltissimi ascolani che giovedì mattina si sono riversati in Piazza del Popolo per partecipare a questa importante ricorrenza.

Lo spettacolare srotolamento della bandiera italiana sulla facciata del Palazzo dei Capitani, previsto per le ore 12, è avvenuto in realtà con un certo ritardo e la folla in attesa ha manifestato la propria impazienza con qualche fischio rivolto alle autorità, ancora impegnate all’interno del Palazzo con l’annullo filatelico dei francobolli del Centocinquantenario  e il conferimento di un encomio solenne al capitano ascolano Davide Marini, rientrato da poco dall’Afghanistan.

Mentre due vigili del fuoco imbragati srotolavano la bandiera italiana, la banda eseguiva l’inno di Mameli, cantato dalla folla.

Dopo la cerimonia, abbiamo registrato una breve videointervista con il presidente della Provincia di Ascoli, Piero Celani.

(Letto 464 volte, 1 oggi)
Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 464 volte, 1 oggi)