ASCOLI PICENO – Ha preso il via mercoledì in tribunale l’udienza preliminare a carico di Luigi Giacomini, il ventiduenne accusato dell’omicidio del padre Paolo, aggredito a coltellate la notte del 21 aprile 2010, e del ferimento della madre, intervenuta per dividere i due.
Il giudice per le udienze priliminari ha accolto la richiesta del difensore di Giacomini per il processo con rito abbreviato, condizionato ad una perizia psichiatrica per stabilire se al momento del fatto il giovane fosse stato capace di intendere e di volere

(Letto 250 volte, 1 oggi)
Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 250 volte, 1 oggi)