ASCOLI PICENO – L’amministrazione Provinciale di Ascoli Piceno aderirà alla campagna internazionale del WWF Earth Hour (“l’ora della Terra”) spegnendo sabato 26 marzo, dalle ore 20.30 alle 21.30, le luci dell’edificio storico della Cartiera Papale.

L’Iniziativa della Provincia di Ascoli Piceno è stata subito inserita nel sito del WWF che raccoglie e documenta le azioni di Governi, Enti, associazioni e comunità per questa quarta edizione mondiale dell’Earth Hour. Manifestazione che, partita da Sydney nel 2007 con i suoi 2,2 milioni di abitanti, in soli tre anni, è diventata un movimento globale in grado di unire centinaia di milioni di persone di 128 Paesi e oltre 4600 città in tutto il mondo, sull’obiettivo di conservare e salvaguardare la “ casa comune” della Terra. L’intento della campagna 2011 è quello di coinvolgere un sempre maggiore numero di soggetti pubblici e privati e di intensificarne l’azione con ulteriori attività come costruire piste ciclabili, incentivare l’uso del mezzo pubblico, promuovere prassi e comportamenti più in linea con l’ambiente e la sua tutela.

Allo stesso modo farà il Comune di Ascoli, con  lo spegnimento parziale dell’illuminazione di Piazza del Popolo relativamente ai proiettori puntati verso tutti i monumenti (facciata Caffè Meletti, facciata e torre Palazzo dei Capitani, facciata e torri Chiesa S. Francesco), demandando tale adempimento alla società partecipata Ascoli Servizi comunali, che effettua la gestione del servizio di pubblica illuminazione.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 133 volte, 1 oggi)