ASCOLI PICENO – I Comuni di Venarotta, Roccafluvione, Montegallo e Palmiano hanno siglato una  convenzione per la realizzazione e gestione di un plesso scolastico intercomunale comprendente scuola dell’infanzia, primaria e secondaria di primo grado con relativi servizi. La struttura sorgerà in località Capodipiano, in territorio del Comune di Venarotta che è anche l’ente capofila dell’iniziativa che intende offrire alla popolazione scolastica dei Comuni associati importanti vantaggi in termini di funzionalità e copertura di fabbisogni come mensa, palestra ed altre attività didattiche ed aggregative. L’intervento si avvale della compartecipazione finanziaria della Comunità Montana del Tronto  per un importo complessivo di 500mila euro (125mila per ogni ente locale partecipante). Un apporto finanziario che è stato reso possibile proprio dalla stipula di un protocollo d’intesa tra i comuni interessati. L’amministrazione provinciale fornirà il proprio apporto collaborando al reperimento dei finanziamenti ed alla progettazione del plesso scolastico.

Si tratta  di un esempio positivo che consente ai piccoli Comuni di assicurare alle proprie realtà servizi essenziali  per l’istruzione,la cultura, l’aggregazione giovanile e per la terza età – ha dichiarato il Presidente della Provincia Piero Celani –  mi auguro che altri Enti Locali seguano questa strada virtuosa e, in questa prospettiva, l’Amministrazione Provinciale, nello spirito di sussidiarietà che contraddistingue l’azione di coordinamento di area vasta, sarà sempre vicina a queste iniziative e pronta a collaborare ed incoraggiare tutte le attività che le amministrazioni locali del territorio vorranno intraprendere in forma associata”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 117 volte, 1 oggi)