ASCOLI PICENO – La riqualificazione dell’area ex Sgl Carbon sarà il tema dell’incontro che si terrà sabato 2 aprile 2011 presso l’auditorium della Fondazione della cassa di risparmio di Ascoli.

Numerosi e qualificato relatori si succederanno per illustrare il progetto Ascoli21 che prevede la realizzazione di un polo tecnologico e culturale attorno al quale nasceranno edifici residenziali sostenibili, aree per le attività commerciali e terziarie, strutture ricreative. Il progetto, dicono i promotori, si propone come un’occasione di rilancio dell’intera città guidata dalle imprese locali e sostenuta dalle istituzioni. Uno dei cardini attorno a cui ruota tutta l’iniziativa è quello di costruire un modello partecipativo e condiviso, di raccogliere le idee migliori per una città del futuro che sia costruita con tecniche innovative e a misura d’uomo.

Il forum si preannuncia interessante, la partecipazione è un’occasione per capire quale sarà il destino di un’area di vitale importanza per il capoluogo piceno. L’evento è patrocinato dalla Regione Marche, dalla Provincia e dal Comune di Ascoli ed è realizzato con il contributo di Restart srl (società incaricata della gestione del progetto di bonifica).

(Letto 248 volte, 1 oggi)
Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 248 volte, 1 oggi)