ASCOLI PICENO- Doppio podio per l’atleta Pierluigi Acciaccafferri ai campionati Master italiani di atletica di Ancona. Il magistrato ginnasta dell’ASA sembra regalare numerose soddisfazioni alla sua squadra, ma sdrammatizza: “amo questo sport che ho riscoperto solo qualche anno fa, ma rimango con i piedi per terra, il mio lavoro di avvocato e magistrato arriva prima di ogni cosa”.

Un bronzo ai 200 metri (23,95 secondi) ed un argento ai 400 (52,60 secondi), è un obiettivo molto importante specialmente per chi ha superato gli anta. Ironizza Acciaccaferri, “ormai sono come il vino d’annata che migliora di anno in anno”.

Il magistrato ascolano sdrammatizza e sorride delle prestazioni ottenute a suo dire con l’impegno e la costanza che richiede uno sport emozionante come l’atletica. Ricordiamo che l’anno scorso aveva ottenuto un solo podio ai Mondiali di Kamploos in Canada nella staffetta 4 per 200, podio che probabilmente ha risvegliato la voglia di vittoria ed ottimismo nel raggiungimento dei risultati di oggi.

(Letto 201 volte, 1 oggi)
Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 201 volte, 1 oggi)