ASCOLI PICENO – Essenzialità dei volumi, purezza ed eleganza nelle sculture dell’artista marchigiana Donatella Fogante esposte a Palazzo dei Capitani dal 19 marzo a domenica 10 aprile.

In un percorso onirico alla ricerca di interiorità perdute si alternano guerra, insonnia e risveglio e proprio nel sonno, che placa il caos interiore, la coscienza vive emozioni e sentimenti in una dimensione metafisica dell’anima.

Donatella Fogante, dopo gli studi di pittura e scultura presso l’Accademia delle Belle Arti di Macerata, lavora per l’industria orafa argentiera, utilizzando diverse tecniche di lavorazione dei metalli; Premio Arte Mondadori, espone in Italia e all’estero e dal 2007 è docente di modellistica presso il Centro sperimentale di design di Ancona.

La mostra “La vita è un sogno. I sogni sogni sono” è gratuita ed aperta al pubblico dal lunedì al venerdì dalle 16 alle 19.30; sabato e domenica dalle 9.30 alle 13.00 e dalle 16 alle 19.30.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 302 volte, 1 oggi)