ASCOLI PICENO – L’appuntamento è per oggi, 8 aprile, in Piazza del Popolo alle 18. Lo scopo è scattare una foto di gruppo da inviare ai destinatari di una grande iniziativa di solidarietà: i ragazzi delle regioni più colpite dal terremoto che l’11 marzo scorso ha devastato il Giappone.

Il progetto, nato dall’idea di tre giovani ascolani, Stefano Fagioli, Alessandra Raimondi e Kiyoka Sakamoto, intende replicare il sistema di accoglienza già sperimentato ai tempi di Chernobyl, coinvolgendo famiglie ascolane disposte a ospitare ragazzi giapponesi di età da 15 a 18 anni, durante le ferie estive.

L’appello è rivolto a tutta la cittadinanza: “E’ una grande occasione per i giovani più disastrati del Giappone per vivere una nuova esperienza culturale ed emotiva. Sentire l’amore diretto tipico italiano può soltanto far loro del bene. E finalmente la bella città di Ascoli potrà essere conosciuta anche in Giappone”, dice Kiyoka Sakamoto. “Il primo appuntamento per coloro che vogliono sostenere il Giappone e questa iniziativa è quello di oggi in Piazza del Popolo alle ore 18:00 per una grande foto di gruppo di tutti gli ascolani. Ci sarà un grande striscione in cui sarà scritto in giapponese “Vi aspettiamo!” E aspettiamo anche voi, più siamo meglio è!”

Ma cosa succede dopo l’invito? Ovviamente la realizzazione del progetto richiede entusiasmo e sostegno economico, quindi i promotori sono a caccia di sponsor motivati, disposti a dare un contributo. Ma sono in via di organizzazione anche eventi finalizzati alla raccolta di fondi, fra cui un concerto lirico con la partecipazione di cantanti ascolani e giapponesi, una cena di beneficenza con menu giapponese a cura della signora Maria Miwa, la vendita di opere di artisti ascolani e giapponesi che aderiranno all’iniziativa e un concerto rock all’aperto.

Per i ragazzi giapponesi ospiti, i promotori di Love 4 Japan stanno mettendo a punto un programma di attività culturali, sportive e ricreative, come corsi di giocoleria e di cucina, escursioni fra mare e montagna alla scoperta del territorio piceno, ma anche la possibilità di vivere in prima persona il clima della Quintana, assistere agli allenamenti dell’Ascoli Calcio, e tanto altro ancora.

Chi desidera dare disponibilità ad accogliere i ragazzi dal Giappone questa estate dal 21 luglio al 31 agosto, per l’intero periodo o solo per qualche settimana, è invitato a contattare Love 4 Japan al numero 328-9864526.

(Letto 260 volte, 1 oggi)
Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 260 volte, 1 oggi)