ANCONA – Finisce purtroppo questo anticipo di estate che ha allietato in maniera inconsueta questa prima metà di aprile. Tornano pioggia intensa e anche il vento forte, con raffiche fino a 100 chilometri orari di velocità.
Secondo la Protezione civile delle Marche, dal tardo pomeriggio di martedì e fino a mercoledì, l’intera regione sarà investita da fenomeni temporaleschi con cumulate locali fino a 50 millimetri, prima nella zona settentrionale del territorio (Pesaro e Ancona) e poi anche nell’area centromeridionale, quindi anche nel Piceno.

I venti soffieranno da nord-est su tutte le Marche con intensita’ media di 50 chilometri orari, ma lungo la fascia costiera adriatica potranno raggiungere i 100 chilometri orari, provocando mareggiate.

In forte calo le temperature, che scenderanno anche di 10 gradi. L’avviso meteo diramato dalla Protezione civile ha validita’ dalle 18 di oggi fino alle 12 di domani, mercoledi’ 13 aprile.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 800 volte, 1 oggi)