ASCOLI PICENO – “Chiediamo a tutti coloro che hanno idee e progetti di realizzarli con noi”: con queste parole la Fondazione Carisap di Ascoli, in prima fila nel settore “Volontariato, filantropia e beneficenza”, lancia una serie di progetti, rientranti nel Piano Pluriennale 2011/2013, per la realizzazione di interventi a favore della famiglia, degli anziani, dei giovani ed adolescenti e dei disabili per favorirne il miglioramento delle condizioni di vita con la più ampia collaborazione tra gli Enti e le organizzazioni del Terziario producendo valore sociale per l’intera comunità.

“La Fondazione – sottolinea il presidente Vincenzo Marini Marini – ha deciso di intervenire in questo settore perché strategico; nel nostro territorio ci sono risorse umane necessarie e sufficienti affinché il nostro denaro possa coprirne le esigenze”.

Le domande, che dovranno essere consegnate entro il 31 luglio 2011, devono essere presentate esclusivamente dalle associazioni di volontariato, dalle cooperative sociali, dalle fondazioni e dalle organizzazioni senza scopo di lucro oltre che dalle imprese sociali.

In quest’ottica infatti la Fondazione mette a disposizione della comunità 2,6 milioni di euro di cui:

740 mila euro a favore della famiglia;

740 mila destinati a progetti riguardanti adolescenti e i giovani;

560 mila a favore degli anziani per aiutarne il coinvolgimento nelle attività ricreative e lavorative;

560 mila per il percorso di integrazione sociale dei disabili attraverso un inserimento nel mondo lavorativo e il potenziamento dei servizi di assistenza.

I soggetti che presenteranno i progetti devono svolgere la propria attività nel territorio di riferimento della Fondazione Carisap (31 su 33 comuni della Provincia di Ascoli e 7 comuni della Provincia di Fermo, leggi l’articolo 3 dello Statuto, clicca qui).

I modelli possono essere scaricati nell’apposito modulo presente nel sito www.fondazionecarisap.it.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.048 volte, 1 oggi)