ASCOLI PICENO – Il primo maggio appena passato, ricorreva il 125° anniversario dell’inaugurazione della linea ferroviaria Ascoli Piceno – San Benedetto del Tronto, che fu aperta al pubblico esercizio nel 1886.

Si tratta di una ricorrenza di straordinario rilievo per il territorio che l’Amministrazione Provinciale ha deciso di celebrare con particolare solennità. In questa prospettiva, il Presidente della Provincia Piero Celani e l’assessore ai Trasporti Filippo Olivieri hanno coordinato una riunione preliminare a palazzo San Filippo per definire il programma delle manifestazioni che si svolgeranno, presumibilmente, il 26 giugno. Alla riunione hanno preso parte amministratori dei Comuni interessati dal percorso, tra cui, gli assessori Claudio Travanti e Settimio Capriotti, in rappresentanza dei Comuni di Ascoli e San Benedetto, i sindaci dei Comuni di Monteprandone Stefano Stracci e Monsampolo del Tronto Nazzareno Tacconi e un rappresentante del Comune di Castel di Lama .

“L’Anniversario – ha spiegato il presidente Celani – assumerà particolare valenza anche in considerazione che si sta predisponendo il bando di gara per l’elettrificazione della linea Ascoli – Porto d’Ascoli, che sarà pronto proprio a giugno. Un intervento grandemente atteso, strategico per il sistema della mobilità locale e contemplato nello stesso Accordo quadro Stato – Regione Marche. In considerazione di questa circostanza – ha aggiunto il presidente Celani – celebreremo l’evento attraverso iniziative particolari che coinvolgeranno tutte le Istituzioni ed il territorio, abbiamo anche invitato il Ministro Altero Matteoli che sperò possa essere presente.”

“Metteremo a punto un programma di attività per celebrare un percorso ideale tra passato, presente e futuro – ha dichiarato l’assessore Olivieri – di un’infrastruttura simbolo per il territorio e fondamentale per il collegamento alla direttrice Adriatica, snodo essenziale per la comunicazione Nord-Sud del Paese e per le potenzialità di sviluppo di relazioni con le Nazioni sull’altra sponda dell’Adriatico”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 401 volte, 1 oggi)