ASCOLI PICENO – Ascoli si prepara ad accogliere venerdì 6 maggio e sabato 7 maggio il raduno militare degli ex allievi della scuola Allievi Ufficiali di Complemento che dal 1952 al 1976 hanno frequentato i corsi presso la Caserma “Clementi”, oggi sede del 235° Reggimento Fanteria Piceno.

“Sono migliaia – ha commentato il sindaco Guido Castelli – gli ex allievi ufficiali che hanno frequentato i corsi AUC presso la caserma Clementi vivendo alcuni dei mesi sicuramente più significativi della loro vita e contribuendo ad instaurare un sincero legame affettivo con la città che li ospitava”.

Tra i “ragazzi” della Scuola Allievi Ufficiali anche nomi famosi.

Tra questi, l’attuale Ministro della Difesa, Ignazio La Russa.

”Sono partito volontario – ha spiegato il ministro – in fanteria come allievo ufficiale. Ho seguito i primi cinque mesi ad Ascoli Piceno alla scuola Allievi Ufficiali dell’Esercito, per poi frequentare a Genova i successivi tre mesi”. Ripercorrendo le tappe della sua carriera militare La Russa ha ammesso che “quei primi cinque mesi mi hanno cambiato la vita. Sono entrato un po’ disordinato e ne sono uscito cambiato e convinto delle mie possibilità. Ho un ricordo straordinario di quel periodo, sono arrivato un po’ confuso ma mano a mano ho acquisito una consapevolezza nuova, che mi ha accompagnato per tutta la vita”.

Venerdì i ragazzi di allora, con i capelli bianchi ma con un ricordo in comune, impossibile da dimenticare: i cinque mesi trascorsi presso la caserma “Clementi”, torneranno accompagnati dalle loro famiglie.

Di quella Scuola ne parla anche Guido Piovene in “Viaggio in Italia”.

“…. Sede di una scuola di allievi ufficiali, Ascoli è una città moderata e agiata ….. Si può dire che è una tra le più belle piccole città d’Italia e non ne vedo altra che le assomigli”.

Una delegazione degli Allievi Ufficiali di Complemento–Ufficiali in congedo, guidata dal presidente del Comitato promotore, il cav. Pantaleone Paliotti, verrà ricevuta dal sindaco Guido Castelli venerdì 6 maggio alle ore 15.30 presso la sala della Ragione del palazzo dei Capitani del Popolo, mentre la cerimonia militare si svolgerà il giorno successivo, sabato 7 maggio, presso la caserma Clementi”.

(Letto 3.548 volte, 1 oggi)
Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 3.548 volte, 1 oggi)