ASCOLI PICENO – In una nota, CasaPound Ascoli afferma di accogliere con favore le dichiarazioni del sindaco Guido Castelli, che propone di rivedere la normativa regionale che privilegia i cittadini extracomunitari nell’accesso alle case popolari.
“La vera rivoluzione in questo campo, però – afferma Giorgio Ferretti, responsabile provinciale di CasaPound – sarebbe cominciare a parlare di Mutuo Sociale, una proposta di legge ideata proprio dalla nostra associazione sulla base del diritto ad essere proprietari di una casa”.

Ma cosa significa Mutuo Sociale? Afferma CasaPound: “In poche parole, creare un ente regionale che costruisca case e quartieri a misura d’uomo con soldi pubblici e che venda a prezzo di costo queste case a famiglie non proprietarie con la formula del mutuo sociale: ovvero una rata di mutuo senza interesse, una rata che non superi 1/5 delle entrate della famiglia, una rata che viene bloccata in caso di disoccupazione, una rata che non passa attraverso le banche ed immune quindi da ogni forma di speculazione”.

(Letto 182 volte, 1 oggi)
Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 182 volte, 1 oggi)