OFFIDA – “I ragazzi del Centro Diurno improvviseranno ed interpreteranno l’atto del volare. Un superamento del limite delle barriere, frutto della loro creatività”. Presenta così lo spettacolo “Aria”,  la regista Giulia Capriotti. Si terrà venerdì 13 maggio, ore 21, al teatro Serpente Aureo di Offida.

Gli attori saranno i ragazzi del Centro Diurno di Integrazione Sociale che tra le attività annovera anche un laboratorio teatrale dal ’94, da tre anni in collaborazione con l’associazione culturale  “7-8chili”.

“I ragazzi hanno provato due volte a settimana e questo lavoro è stato importante per la crescita personale e per il miglioramento delle abilità cognitive. Grazie alla nuova struttura realizzata dall’Unione dei Comuni della Vallata. Oltre al teatro, i ragazzi partecipano ad un laboratorio di ceramica, si occupano della stesura di un giornalino dove possono raccontare il loro vissuto e una gita annuale, a giugno, per verificare l’autonomia che hanno acquisito” commenta Tiziana Del Giovane presidente della Service Coop, la cooperativa che gestiste il Centro Diurno.

Gli interpreti dello spettacolo saranno: Marino Acquaroli, Debora Adoranti, Claudio Angellozzi, Marilene Bassetti, Alejandra Campagiorni, Mauro Cataldi, Cinzia Ciotti, Giovanni Donati, Alessandra Falcioni, Giuseppe Filiaci, Serafina groe, Laura maroni, Cristian Nespeca, Rossella Oddi, Elvio Silvestri, Nazzareno Schiavi.

Presenti all’incontro anche due sindaci dell’Unione dei Comuni, Domenico Corradetti di Castignano e Valerio Lucciarini di Offida che sottolineano il grande sforzo che si è fatto per attivare una nuova struttura visti i tagli del Governo ma ritengono sia doveroso non mollare sulle priorità che sono le attività sociali.

Tutti i cittadini di Offida e degli altri paesi sono invitati a partecipare all’evento teatrale.

Per ulteriori informazioni si può contattare il Centro Diurno di Integrazione Sociale: 0736-898449  www.servicecoop.it

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 379 volte, 1 oggi)