ASCOLI PICENO – Un anello d’oro con un solitario è stato trovato nel Bosco delle Casermette (Teramo), dove il 20 aprile scorso venne trovato il corpo di Melania Rea, la ventinovenne scomparsa ad Ascoli Piceno e uccisa a coltellate. Lo ha reso noto Sky Tg24. Si tratta dell’anello di fidanzamento della donna, scoperto durante il secondo sopralluogo nella pineta del Teramano. L’anello era a una certa distanza dal corpo: potrebbe essere stato lanciato dalla donna contro il suo aggressore oppure essersi sfilato dal dito durante la colluttazione.

(Letto 707 volte, 1 oggi)
Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 707 volte, 1 oggi)