ASCOLI PICENO – “Pittori russi dipingono le Marche: dalle terre dei piceni popolo d’Europa alla città di Leopardi e Raffaello” è il titolo di una delle tre iniziative organizzate dall’Associazione Russia Italia–Presidio Marche Abruzzo con il coinvolgimento di Piceno Promozione–Azienda speciale della Camera di Commercio di Ascoli che si è avvalsa della collaborazione dell’Associazione Arte Contemporanea Picena.
In occasione dei festeggiamenti dell’anno della cultura e della lingua italiana in Russia nove pittori russi provenienti dall’Accademia delle Belle Arti di Mosca hanno visitato il Piceno dal 7 al 17 maggio realizzando opere d’arte.
In un percorso di studio-lavoro i giovani artisti infatti hanno dipinto i nostri monumenti e i paesaggi delle Marche.
Il progetto è stato illustrato martedì nel corso di una conferenza stampa a Ripatransone alla presenza del sindaco Paolo D’Erasmo, del Presidente dell’Associazione Culturale Russia Italia Alexandre Makhov e del
Presidente di Piceno Promozione Gino Sabatini.
“Sono molto contento dell’opportunità che ha la città di Ripatransone di ospitare la delegazione di pittori russi – ha detto il sindaco Paolo D’Erasmo – un’occasione per implementare gli scambi di carattere culturale e imprenditoriale tra la Russia e la nostra regione. Le delegazioni estere si avvicinano sempre di più al Piceno, dobbiamo saper cogliere al meglio queste relazioni che si stanno consolidando. Ringrazio il Presidente di Piceno Promozione Gino Sabatini e il Presidente dell’Associazione Italo-Russa”.

(Letto 131 volte, 1 oggi)
Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 131 volte, 1 oggi)