ASCOLI PICENO – La presentazione della Consulta Comunale della Famiglia è un altro dei tanti appuntamenti previsti nell’ambito della Settimana della Famiglia, in programma domani, venerdì 20 maggio, con inizio alle ore 17.30, presso la sala della Ragione, alla presenza del Ministro con delega alla famiglia Carlo Giovanardi.

“E’ un momento importante per il nostro Comune – ha dichiarato il sindaco Guido Castelli – che ha istituito la Consulta Comunale della Famiglia riconoscendola quale organismo propositivo e consultivo sulle problematiche familiari, nonché come centro di partecipazione, di aggregazione, di analisi e di confronto con le realtà sociali operanti nel territorio comunale”.

“La famiglia, così come riconosciuta dalla stessa ONU – ha proseguito il sindaco Castelli – è considerata l’unità fondamentale della società, riconosciuta come l’ambiente naturale per la crescita e il benessere dei bambini, ma determinante anche per lo sviluppo della loro personalità. Sono convinto della necessità di rafforzare le politiche per la famiglia, nel senso in cui la intende la nostra Costituzione, uomo e donna, legati dal matrimonio e uniti da quel patrimonio sociale che sono i figli. Da qui – ha proseguito il primo cittadino ascolano – nasce la Consulta per la Famiglia che permetterà alle famiglie ascolane di avere maggior peso nell’iter procedurale delle politiche comunali riservate alle famiglie con particolare attenzione alle famiglie che sono maggiormente a rischio, tra le quali quelle numerose, le famiglie monoparentali, quelle in cui i principali percettori di reddito sono disoccupati, ammalati o disabili”.

(Letto 183 volte, 1 oggi)
Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 183 volte, 1 oggi)