ASCOLI PICENO – Il 5 giugno sarà la giornata dedicata alla fantasia dei writers; la Restart, società che si sta occupando della riqualificazione dell’area ex Sgl Carbon, ha lanciato un singolare concorso per giovani graffitari. La manifestazione ha ottenuto il patrocinio del Comune di Ascoli Piceno.

I ragazzi saranno chiamati a decorare l’esterno dell’area di via Piemonte, ad Ascoli. Il tema del concorso a tempo che si svolgerà  dalle 17:00 alle 21:00 sarà il Futuro. La performance sarà riservata a giovani dai 14 anni in su che siano residenti nella provincia di Ascoli Piceno. Gli artisti potranno lavorare sia singolarmente che in gruppo (massimo tre persone).

Una giuria di esperti valuterà le opere e sceglierà il vincitore. In palio ci sarà un set per writing di alta qualità. Fra i valutatori troviamo Barbara Tomassini (CNA- Presidente Sezione Artigianato Artistico e Tipico), Alessandro Zechini (Docente di discipline pittoriche presso il Liceo Artistico Statale “O. Licini” di Ascoli Piceno), Fabiola Silvestri (telereporter di Quintarete) e un rappresentante di Restart.

La fantasiosa iniziativa fa parte del processo di partecipazione e comunicazione con cui la società Restart sta cercando di far conoscere e condividere alla popolazione il progetto di Ascoli21. Ascoli21 ha come obiettivo la bonifica della zona ex Sgl Carbon e la costruzione di una “smart city”, una città del futuro, assieme a un Polo tecnologico scientifico.

L‘iscrizione è obbligatoria e deve arrivare entro il 2 giugno 2011. E’ previsto un numero massimo di 15 partecipanti, ammessi secondo l’ordine cronologico di registrazione delle iscrizioni.
L’iscrizione può essere inviata via mail all’indirizzo info@ascoli21.it, via fax al numero 0736/46628 o al numero 0736/403847, o consegnata alla sede di Restart (via Piemonte 10 – 63100 Ascoli Piceno).
Su www.ascoli21.it sono disponibili modulo di iscrizione e regolamento di partecipazione.

(Letto 149 volte, 1 oggi)
Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 149 volte, 1 oggi)