ASCOLI PICENO – Pregiudicato senza patente va in giro a bordo di un’auto rubata. La Polizia lo denuncia e l’auto viene restituita al legittimo proprietario.
Il 4 giugno 2011 un poliziotto appartenente all’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura, diretto dal Dottor Filippo Stragapede, libero dal servizio intercettava in Viale de Gasperi un noto pregiudicato ascolano che viaggiava a bordo di una Fiat Panda unitamente ad una donna, anch’essa con numerosi precedenti penali.

Il poliziotto, sapendo che l’uomo non era in possesso della patente di guida, ha iniziato a seguirlo discretamente chiamando nel frattempo un equipaggio della Squadra Volanti.

Una volta fermato i poliziotti si accorgevano che il F.R. di anni 52, non solo non era in possesso del titolo di guida, ma conduceva una autovettura rubata due giorni prima.

Il reo non sapeva fornire spiegazioni sulla provenienza del veicolo e veniva denunciato a piede libero per ricettazione ex art. 648 c.p. e sanzionato ai sensi dell’art. 116 del codice della strada.

L’autovettura veniva restituita al legittimo proprietario.

(Letto 192 volte, 1 oggi)
Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 192 volte, 1 oggi)