ASCOLI PICENO –   Nucleare e referendum, si torna a parlare di uno dei temi più popolari e controversi di questo giugno 2011.  Il prossimo giovedì 9 giugno  alle ore 18 presso la libreria La Rinascita si svolgerà un’ iniziativa del Tavolo per l’Acqua Bene Comune, alla quale aderisce anche Legambiente in previsione del referendum del prossimo 12 e 13 giugno.

“La decisione della Cassazione sul referendum sul nucleare è di un’ importanza fondamentale- dichiara Diana Di Loreto, presidente del circolo Legambiente di Ascoli Piceno, che fa parte del Comitato Referendario. Infatti il referendum sul nucleare è quello maggiormente “percepito” dall’ opinione pubblica – continua Di Loreto – soprattutto almeno un italiano su tre, se viene interpellato sul motivo per cui si dovrebbe votare, risponde indicando il referendum sul nucleare. Quindi proprio questo tema può avere un effetto trainante sugli altri tre referendum che, secondo i sondaggi, sono meno percepiti dall’ elettorato”.

Inoltre il problema del nucleare è molto trasversale tra gli schieramenti: ci sono moltissime persone contrarie ad un ritorno al nucleare anche fra gli elettori di centro e di centrodestra. “E’ necessario, in questi pochi giorni che mancano alla consultazione referendaria – afferma la responsabile di Legambiente – moltiplicare i nostri sforzi per far sì che il 12 e il 13 giugno si raggiunga il tanto sospirato quorum che renderebbe validi tutti i referendum”.

Nei prossimi giorni Legambiente farà conoscere le iniziative dell’ultima settimana di campagna referendaria. Ricordiamo come  l’associazione fu capofila nel referendum che nel 1987  impose uno stop al programma nucleare in Italia, sforzo che a distanza di sedici anni deve essere ripetuto, questa volta, insieme ad altre associazioni come Greenpeace, WWF, AIAB, Movimento Difesa del Cittadino, Fiom, Ecologisti democratici, ARCI, Italia Nostra, LAV, LIPU, Slow Food, Medici per l’Ambiente e Alternativa sostenibile.

Intanto sul sito della rivista ufficiale di Legambiente,  www.lanuovaecologia.it , sono disponibili gli ultimi sondaggi sui referendum, i reportage da Chernobyl 25 anni dopo, le ultime novità sul disastro di Fukushima e gli ultimi studi sulla pericolosità del nucleare.

(Letto 165 volte, 1 oggi)
Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 165 volte, 1 oggi)