ASCOLI PICENO – Nasce una nuova realtà dalla grande e antica tradizione. Come riporta il portale web quelliche.net, questa è fatta dalla fusione tra Atletico Piceno e Truentina Castel di Lama, le due principali realtà calcistiche della cittadina picena.

Si chiamerà Atletico Truentina 1946 la nuova realtà calcistica che disputerà il prossimo campionato di Eccellenza basato sulla struttura dell’Atletico Piceno: nel nome anche quel Truentina che riporta alla mente gli anni d’oro del calcio lamense sotto la gestione Lelli con la serie D vissuta spesso da protagonista. Caduta nel baratro della Terza categoria (spesso chiusa con pochissimi punti in classifica dopo molte amare retrocessioni) la Truentina “rinasce” ora con questa nuova realtà dalla voglia di vecchi appassionati del comune piceno.

Il presidente della nuova realtà è Bernardino Campitelli, da sempre alla guida dell’Atletico Piceno che avrà la collaborazione di due vice presidenti, uno di questi è Giovanni Traini che avrà anche il compito di responsabile del settore giovanile. Base fondante della nuova realtà saranno i giovani, possibilmente lamensi, per riportare entusiasmo sulle tribune dello stadio comunale. A guidare la prima squadra ci sarà ancora Peppino Amadio mentre la juniores è affidata a Mauro Giorgi.

(Letto 1.733 volte, 1 oggi)
Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.733 volte, 1 oggi)