ASCOLI – Si è tenuto ad Ascoli Piceno martedì 21 giugno il concorso artistico “Writing A21: Disegniamo il Futuro” rivolto ai graffitari ascolani. I giovani artisti sono stati chiamati a creare dei graffiti ispirati al tema “Il Futuro”, inteso come prospettiva di rinascita e nuova vita per un luogo abbandonato.

L’iniziativa è stata concepita come momento di aggregazione artistica volta a valorizzare l’arte quale veicolo di rivalutazione per l’area Ascoli 21. I giovani writers sono stati chiamati a liberare la loro creatività in un’occasione di sana e divertente rinascita artistica per la città e per il sito.

La giuria di esperti ha eletto vincitore Simone Galié, ex-equo con Andrea Gaspari.

Il concorso è stato ideato ed organizzato da Restart S.r.l., società promotrice del progetto Ascoli 21: l’iniziativa è espressione dell’impegno di Restart di coinvolgere attivamente la comunità ascolana nel recupero del sito tramite attività collettive di tipo partecipativo.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 467 volte, 1 oggi)