ASCOLI PICENO – Si chiama Francesco il piccolissimo ascolano, appena 13 giorni, al quale il sindaco Guido Castelli ha consegnato il nuovo kit per neonati, un pacchetto che d’ora in poi l’Amministrazione comunale invierà a casa ai neogenitori. Con il piccolo Francesco c’erano la mamma Eleonora e il nonno Bruno Balestra ai quali il sindaco ha rivolto  frasi benaugurali.
L’idea di fondo non è fine a se stessa ma rientra in un progetto più grande, legato alla famiglia: infatti amministrazione comunale è fautrice di una intensa politica a sostegno e allo sviluppo della famiglia, non solo come istituzione che trova spazio all’interno della comunità sociale ascolana, ma più esplicitamente come espressione concreta della vita comune dei genitori che, attraverso i figli, godono del più grande dono che la vita può fare loro.

Il kit comprende una bandiera tricolore, un opuscolo che descrive tutti i servizi che l’Amministrazione Comunale mette già a disposizione delle famiglie, una lettera del sindaco  Castelli e una pubblicazione con la storia a fumetti di Sant’Emidio.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 289 volte, 1 oggi)