OFFIDA – Dal 14 al 17 luglio, Offida ospita i Campionati Europei di Ciclismo Juniores e Under 23. A un anno di distanza dall’organizzazione dei Campionati Mondiali di Ciclismo Juniores, dunque, lo splendido territorio piceno torna ad essere una capitale del grande sport giovanile grazie all’impegno della Sca Offida (Società Ciclistica Amatori Offida) e dell’amministrazione comunale.
CERIMONIA INAUGURALE Mercoledì 13 luglio dalle 19 in poi si terrà una suggestiva cerimonia di apertura che non risparmierà sorprese ed emozioni. A partire dall’ospite d’onore, Gianni Rivera, vero mito vivente del calcio e dell’intero sport italiano. L’anno scorso, lo ricordiamo, i Mondiali offidani hanno avuto come madrina un altro mito italiano, Valentina Vezzali.
Il giorno della cerimonia i corridori avranno a disposizione due ore per provare il percorso. Subito dopo in bicicletta gli atleti raggiungeranno Piazza del Popolo per la presentazione delle squadre partecipanti.
Ma non è tutto, come spiega Gianni Spaccasassi, presidente della Sca Offida. “L’anno scorso la cerimonia inaugurale fu curata dagli eccellenti artisti acrobati della Compagnia dei Folli. Quest’anno riproporremo uno spettacolo altrettanto sontuoso e coinvolgente. Rivera, primo Pallone d’Oro nella storia del calcio italiano e mito di almeno due generazioni, leggerà il Giuramento dell’Atleta. Poi accenderemo il braciere, che verrà posizionato in un luogo estremamente scenografico”.
Tradizioni locali e modernità, in un mix sorprendente con il quale Offida dà il suo indimenticabile benvenuto all’Europa del Pedale.
Ci saranno uno spettacolo di danza, gli sbandieratori della Quintana e un gruppo di biker a dir poco spericolati. Al termine sarà offerta una prelibata cena buffet a base di specialità nostrane a tutti coloro che verranno in Piazza del Popolo.
CHIUSURA DELLE STRADE E ACCESSIBILITÀ PER IL PUBBLICO Offida e i percorsi di gara rimangono facilmente raggiungibili da parte dei tanti appassionati che vorranno assistere dal vivo allo spettacolo sportivo.
Gli organizzatori ci tengono a ribadirlo a chiare lettere. Venire a Offida durante le gare sarà assolutamente agevole, basterá seguire poche e chiare indicazioni.
Negli orari di gara, infatti, è consigliabile entrare e uscire da Offida esclusivamente da sud, passando per la Strada Provinciale 174 Collecchio e per la Strada Provinciale 15 Appignano-Castel di Lama. La Mezzina, infatti, tranne novità dell’ultim’ora, molto probabilmente è destinata a rimanere chiusa per via dei lavori di ristrutturazione appaltati dalla Provincia di Ascoli.
Rimane garantita la possibilità per il pubblico di raggiungere i parcheggi riservati che si trovano nei pressi della zona di arrivo e di partenza.
Dal punto di vista della viabilità, inoltre, si registra la positiva notizia dell’apertura del nuovo parcheggio “La Valle”, che verrà inaugurato domenica 10 luglio alle ore 19 presso la strada comunale di circonvallazione Centro Storico – Offida.

“Abbiamo fatto ogni tipo di pressione all’amministrazione provinciale – ha dichiarato il Sindaco Valerio Lucciarini – ma non siamo riusciti a far riaprire la strada. Si tratta di un piccolo problema, perché le due alternative sono meno scorrevoli e più tortuose e per questo chiediamo il massimo servizio di controllo da parte della Provincia. Entrambe partono da Castel di Lama ed entrambe terminano a Offida dopo una decina di chilometri. Per quanto riguarda i parcheggi invece sarà possibile posteggiare nell’ampio piazzale dello Stadio Comunale, posto a circa 500 metri dal traguardo, e nel parcheggio La Valle, che inaugureremo domenica proprio a due passi dal centro storico”.

I NUMERI: UN EVENTO PIU’ GRANDE DEL MONDIALE 2010 Spiega Spaccasassi: “Diamo qualche numero sull’evento, che si annuncia più impegnativo di quello dello scorso anno: gli atleti iscritti sono ben 890, dei quali 750 gareggeranno regolarmente (gli altri saranno riserve). Trentatré le nazioni partecipanti, oltre 1500 i membri di delegazione che ospiteremo. I miei collaboratori addetti all’accoglienza mi hanno riferito che c’è quasi il tutto esaurito negli hotel della zona a causa del massiccio afflusso di tifosi. .

E per tutti e quattro i giorni di gara Offida sarà anche la capitale del gusto. Infatti, nella prestigiosa cornice di Piazza del Popolo, verrà allestito CiBorghi, il festival de I Borghi più Belli d’Italia dove sarà possibile assaggiare piatti tipici di ben 10 regioni: dal Trentino Alto Adige alla Sicilia, passando per Liguria, Lazio, Molise… i migliori chef di ogni territorio si “sfideranno” e renderanno le serate delle gare assai gustose.
LA DIFFUSIONE SUI MEDIA In TV i campionati europei potranno essere seguiti con un palinsesto complessivo di 4 ore, sia sulla piattaforma terrestre che satellitare. In Italia la tv andrà sintonizzata sul canale 835 di Sky dell’emittente ABChannel mentre sul digitale terrestre andrà sintonizzato il canale 41. Nel resto d’Europa, nord Africa e Medio Oriente la parabola del satellite dovrà essere orientata sul satellite Hot Bird 6 –13° Est, Transponder 158, Frequenza 11662. Sia giovedì che venerdì andranno in onda servizi per 30 minuti ad iniziare dalle ore 22.30.
Su internet la diretta web di ogni gara sarà visibile sia sul sito www.offida2011.it che sul sito www.radioinformazioni.it .
Ogni giorno filmati della cerimonia di inaugurazione e delle gare saranno disponibili sia su www.livetvsport.it che su www.pianetagiovani.tv

Intanto, a due settimane dall’inizio dei Campionati Europei, in tutto il territorio Piceno è possibile reperire i biglietti della sottoscrizione a premi: in palio ci sono una vettura Fiat Panda e decine di altri regali. Inoltre, dal 14 al 17 luglio, in Piazza del Popolo, sarà allestito CiBorghi, il festival nazionale che raccoglierà i prodotti tipici e le ricette tradizionali dei tanti Comuni della rete del Club de I Borghi più belli d’Italia.

(Letto 2.306 volte, 1 oggi)
Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.306 volte, 1 oggi)