ASCOLI PICENO – E’ stato formalmente presentato lunedì mattina all’Ente Quintana il ricorso del Sestiere di Porta Tufilla in riferimento all’articolo 20, comma 6, del regolamento di Giostra che ha ad oggetto nello specifico la disciplina in merito all’utilizzo della lancia che, secondo i ricorrenti, non sarebbe stata rispettata dal Sestiere di Porta Solestà. Il ricorso, con il quale si richiede la modifica del verdetto dell’edizione 2011 della Giostra di luglio, è stato immediatamente sottoposto all’attenzione del presidente dell’Ente Quintana, Guido Castelli, che lo sta vagliando e quanto prima si esprimerà in merito.

(Letto 188 volte, 1 oggi)
Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 188 volte, 1 oggi)