ASCOLI PICENO – Dopo il grande successo dello scorso anno, sabato 23 luglio l’intero quartiere di Porta Maggiore accenderà i riflettori e si scatenerà dalle 19:30 fino a tarda notte con la tanto attesa seconda edizione della Notte Immacolata che rientra nel progetto “Quartieri in festa”.

Una seconda edizione più ricca e più sentita che mai grazie alla grande adesione dei commercianti della zona che hanno risposto con entusiasmo proponendo degustazioni, sconti e gadget per tutti.

“Lo scopo dell’amministrazione comunale – sottolinea il vice sindaco Gianni Silvestri –  è far si che le attività non siano decentrate, mostrando particolare attenzione alla cura  dell’aspetto di quartieri e frazioni a ridosso del centro storico”.

Le vie che rimarranno illuminate durante questa notte saranno via Benedetto Croce, via Murri, via Cola D’Amatrice, via Erasmo Mari e location principale Piazza Immacolata dove i visitatori potranno allietarsi con musiche, danze, balli e spettacoli di musici e sbandieratori del sestiere di Porta Maggiore seguendo un vero e proprio percorso del gusto che andrà dai piatti tipici offerti da “il Salumaio”ai dolci della “pasticceria Malaspina”per finire con della buona frutta fresca dell’”Azienda Agricola Il Gallo”, il tutto accompagnato dalla simpatia e dalla comicità del cabarettista Nduccio, guest star di questa fantastica notte tutta da vivere. Germano D’Aurelio, meglio conosciuto come Nduccio,  un artista a tutto tondo che da più di 30 anni calca le scene nazionali e internazionali, in questa notte Immacolata sarà accompagnato dalla band “Sentimento Agricolo”in una tre ore di spettacolo tra sketch comici e musica legata al tema dell’Unità D’Italia a partire dalle 22:30.

Soddisfazione ed entusiasmo sono arrivati direttamente dai principali promotori della manifestazione quali Massimiliano Di Micco, assessore al Commercio e Ida Capriotti della società TWA Marketing che hanno sottolineato ancora una volta come non bisogna focalizzarsi solo sulle meraviglie del nostro centro storico ma bensì aprire gli orizzonti verso gli altri quartieri cittadini e frazioni limitrofe che meritano uguale attenzione anche per rilanciare il commercio e il turismo.

(Letto 681 volte, 1 oggi)
Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 681 volte, 1 oggi)