ASCOLI PICENO – Tutto è pronto, ormai, per l’edizione 2011 della Notte di San Lorenzo in programma ad Ascoli Piceno, mercoledì 10 agosto, con spettacoli, gastronomia e shopping fino all’alba.

Anche quest’anno, infatti, il Comune non ha voluto che la città rinunciasse alla Notte Bianca affidandone l’organizzazione all’associazione Ascolincentro, nuovo centro-turistico commerciale all’aperto di Ascoli. La direzione artistica è di Aldo Pizzingrilli e il tema speciale di questa sesta edizione è “Il bianco, il rosso, il verde…”, in omaggio al 150° anniversario dell’Unità d’Italia.

Prendendo in prestito i colori della bandiera italiana è stato costruito il percorso artistico della notte più lunga dell’estate ascolana: il rosso passionale per la musica, il bianco candido per la danza e il verde suadente per il teatro, con performance che parleranno di fatti e personaggi che fecero l’Italia.

Le principali piazze coinvolte con spettacoli di livello nazionale saranno tre: piazza del Popolo, piazza Arringo e piazza Ventidio Basso.
Nella prima si esibiranno quattro gruppi, ma con stili completamente diversi: i Quintorigo, alle ore 21, con English Garden (l’ultimo lavoro di assoluto respiro internazionale); i Champions alle ore 23; Arisa alle ore 1.00 e l’orchestra dei Seven Sins Dixieland alle ore 3.
In piazza Arringo, invece, saranno quattro i gruppi che, a partire dalle 21 e fino alle 4 del giorno dopo, si susseguiranno sul palcoscenico: I D’Auria, alle ore 21, noto gruppo ascolano degli anni ‘60 nuovamente ricomposto con identica carica emozionale, il comico Carmine Faraco (ore 22.30), meglio conosciuto come “l’uomo dei pecchè”, direttamente da Zelig e Colorado Cafè con tanto di orchestra, i Folkabbestia alle ore 24 e i J & T Project alle ore 2 con la loro musica celtica irlandese, scozzese, galiziana, basca e popolare italiana.

Infine, in piazza Ventidio Basso, alle ore 21.30, spazio a David Riondino, Paolo Bessegato e la Banda Città di Ascoli con lo spettacolo Poema di Garibaldi in occasione del 200° anno dalla nascita, dall’autobiografia in versi di Giuseppe Garibaldi.

Spazio anche ai giovani nella splendida e suggestiva location del chiostro di Sant’Agostino dove, alle ore 21.30, sarà di scena la cover band ufficiale di Michael Jackson, la Roy Band e, dalle ore 23 in poi, il noto Dj Gianni Schiuma, dalla sua consolle, trascinerà in balli e divertimento il popolo della notte fino all’alba.
Tanti altri saranno gli appuntamenti con la musica, la danza e l’ intrattenimento che animeranno tutte le vie e le piazze del centro storico.

Non solo spettacoli ed intrattenimento fino all’alba, ma anche tanto shopping nei negozi del centro e tanti sfiziosi menù nei bar e nei ristoranti appartenenti al circuito “Ascolincentro”. Tornando al filo conduttore del 150° anniversario dell’Unità d’Italia, ‘Il rosso, il bianco, il verde…’. Ebbene, il rosso passionale della musica popolare con ‘Le pive nel sacco’ in corso Vittorio Emanuele, la musica reggae con la ‘Reggae Ragga Roots Band’ in largo Crivelli, la musica tzigana con ‘Lechaim Ensemble’ in via Ceci, la musica balcanica con ‘Matti delle giuncaie’ in via Trieste, il tango con i ‘Sincronia’ alla scalinata Leopardi, la polka con ‘Ensemble Novecento’ in piazza Roma e ancora, la musica di Melchiorre in via Battisti, il ‘Gruppo Folk Abruzzese’ con il loro saltarello al chiostro di San Francesco e la musica blues in piazza Viola. Poi, spazio al bianco della danza con l’esibizione di dodici scuole cittadine in piazza Sant’Agostino (dalle ore 21), alla danza dell’aria in via Cairoli, alla pizzica sulla scalinata del teatro Ventidio Basso e alla tarantella in via Trieste. Infine, il verde suadente della parola con spettacoli teatrali ad opera di: Paolo Fratoni in corso Mazzini con ‘L’italiano agli italiani’, Stefano Traini e Antonello Toriello in piazza Simonetti con ‘Pippo il carbonaro’, Pino Presciutti e Emanuela Luzi in via del Trivio con ‘Un inno, una bandiera’ e, Marco Papa, sulla scalinata del teatro Ventidio Basso con ‘Italia, Italia’.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 326 volte, 1 oggi)