OFFIDA – L’associazione culturale “Offida Nova” organizza un week end per partecipare alla tradizionale Notte della Taranta, in Puglia. La partenza è prevista per sabato 27 agosto da Offida, con rientro domenica 28 in tarda serata (il programma dettagliato della gita è disponibile su http://offidanova.wordpress.com).

La Notte della Taranta è il più grande festival musicale dedicato al recupero della pizzica salentina e alla sua fusione con altri linguaggi musicali che vanno dalla world music al rock, dal jazz alla sinfonica. La “pizzica” è la musica che scandiva l’antico rituale di cura dal morso immaginario della tarantola, il pericoloso ragno. La tradizione vuole che per liberare la vittima dal veleno, vittima che di solito era una donna, si suonassero incessantemente  a ritmo frenetico i tamburelli finché non veniva sciolto l’incantesimo. Al battere dei tamburelli si accompagnava un ballo ossessivo e ripetitivo, che contribuiva a far andare via il veleno.

Nato nel 1998 su iniziativa dell’unione dei comuni della Grecìa Salentina e dell’istituto Diego Carpitella, in questi anni il festival è cresciuto di dimensioni e prestigio culturale grazie anche all’intervento della provincia di Lecce e della regione Puglia, che sono entrate a far parte degli enti che promuovono e organizzano la manifestazione.

Per ulteriori informazioni  consultare il sito http://offidanova.wordpress.com o contattare Dino Recchi, cell. 3287180755.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 351 volte, 1 oggi)