ASCOLI PICENO – Nella serata di domenica verso le 23:00 circa mentre la pattuglia di Volante dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico si trovava in servizio di controllo del territorio cittadino, transitando in via Costantino Rozzi notava un soggetto armeggiare all’interno di un’autovettura.

All’arrivo della Polizia l’uomo tentava di darsi a precipitosa fuga ma veniva prontamente bloccato dagli agenti che avevano intuito trattarsi di un ladro.

In effetti, il soggetto aveva cercato di disfarsi di un marsupio contenente vari arnesi atti allo scasso di cui si era servito per aprire la portiera dell’auto.

Si tratta di un pregiudicato di 38 anni, noto alle forze dell’ordine come assuntore di sostanze stupefacenti e come responsabile di vari reati contro il patrimonio, prevalentemente furti.

L’uomo, tratto in arresto per furto aggravato, è stato denunciato pure per inottemperanza al divieto di ritorno nel Comune di Ascoli, emesso nel 2009 dal Questore di Ascoli Piceno.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 216 volte, 1 oggi)