ASCOLI PICENO – Da quest’anno il Quoziente familiare verrà applicato anche alle rette per le mense scolastiche.

E’ quanto ha stabilito il Comune secondo il quale lo scorso anno, l’applicazione per gli asili nido ha permesso alle 110 famiglie che ne hanno beneficiato di risparmiare in media 200 euro l’anno.

Il Quoziente familiare interviene a “correggere” quanto derivante dal semplice calcolo dell’ISEE, in relazione alla composizione del nucleo familiare e, soprattutto, ai carichi di cura e di assistenza che le famiglie devono sostenere nei confronti del numero dei figli, della presenza della disabilità o di anziani non autosufficienti.

Da quest’anno quindi, oltre alla prosecuzione negli asili nido e alla nuova applicazione per le mense, si procederà in modo da coinvolgere nel processo le famiglie e i CAF per giungere nel più breve tempo possibile alla definizione delle nuove tariffe, nonostante il provvedimento interessi circa 1.500 utenti.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 113 volte, 1 oggi)