ASCOLI PICENO – Il centrale difensivo bianconero Maurizio Peccarisi ha parlato prima dell’allenamento di oggi in vista del difficile impegno sul campo della Nocerina. “Sarà una sfida complicata su un campo molto ostico – ha affermato ai microfoni di Picenotime – Loro sono una neopromossa e hanno molto entusiasmo per affrontare questo campionato. Nocera è una delle piazze più seguite, un ambiente molto caldo. Saranno in tanti e aiuteranno la squadra a venir fuori nei momenti difficili che magari possono esserci durante la gara”.

Problemi in difesa su palle inattive? Si, stiamo lavorando anche su quello per non ripetere gli errori commessi finora. C’è ancora parecchio da fare e  c’è chi deve inserirsi bene nei nuovi ruoli; però abbiamo molta voglia di fare bene ed entusiasmo”.

Sulla penalizzazione l’ex salernitano afferma: “Importante arrivare il prima possibile ad un segno più in classifica. Ce la stiamo mettendo tutta per cercare di fare più punti possibile e raggiungere quanto prima il resto del gruppo”.

Intanto sono ancora da valutare le condizioni di Andelkovic e Ciofani. Quest’ultimo in settimana si è allenato con una mascherina protettiva al volto.  Sbaffo out ancora tre settimane, mentre Beretta e Parfait sono ancora impegnati con le nazionali.

Intanto il giudice sportivo ieri ha diffidato Pederzoli. Il centrocampista bianconero ha rimediato tre cartellini gialli in altrettante partite. Dovrà perciò stare attento a non rimediarne un altro per non essere squalificato per somma di ammonizioni già nelle primissime battute di campionato.

Allo stadio “San Francesco d’Assissi” di Nocera Inferiore arbitrerà l’incontro di sabato pomeriggio il signor Filippo Merchiori della sezione di Ferrara.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 122 volte, 1 oggi)