ASCOLI PICENO – E’ servito oltre un anno e mezzo di duro e serrato lavoro da parte dell’amministrazione ed una spesa complessiva di ben 42 milioni di euro ma finalmente il quartiere più popoloso della città, Monticelli, tornerà ad essere una parte viva e pulsante di Ascoli.

“Potremo cominciare a realizzare opere pubbliche importanti – ha sottolineato il sindaco di Guido Castelli – dal sociale all’urbano, oltre che interventi per il recupero di spazi pubblici, del verde, delle piazze e dei parcheggi”.

L’investimento complessivo tra opere pubbliche e investimenti privati, comprensivo di questo finanziamento di quasi 5 milioni di euro oltre alle risorse stanziate dal Comune per circa un milione di euro, si aggira intorno ad una quarantina di milioni di euro.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 260 volte, 1 oggi)