ASCOLI PICENO – Contro il Sassuolo per prendersi altri tre punti e staccarsi dal fondo della classifica. Questo l’obiettivo per l’Ascoli di Castori in questo quinto turno di campionato. I bianconeri sono riusciti nella non certo facile impresa di recuperare in sole quattro giornate i sette punti di penalità con i quali sono partiti. Ora sono a quota zero assieme a Juve Stabia e Gubbio.

I sette punti conquistati finora sono frutto di due vittorie in trasferta ed un pareggio casalingo, contro il Vicenza. Nell’altro incontro disputato al Del Duca, all’esordio in campionato, i bianconeri sono stati sconfitti dal Torino.

L’Ascoli quindi insegue la prima vittoria interna. L’occasione è quella per invertire anche il trand sfavorevole contro il Sassuolo, contro il quale i bianconeri in tre precedenti al Del Duca non sono mai riusciti a conquistare l’intera posta. Soltanto due pareggi ed una roboante sconfitta per 5 a 1 nell’ottobre del 2009 con la squadra, allora allenata da Alessandro Pane, che sembrava in gran salute dato che con una vittoria avrebbe conquistato la momentanea vetta solitaria della classifica.

Quella sfida fu l’inizio del declino e nel giro di poche settimane i bianconeri si ritrovarono  in fondo alla classifica. Poi il ritorno di Bepi Pillon e l’incredibile rimonta che portò l’Ascoli addirittura a ridosso della zona play-off.

Più favorevole ai bianconeri il bilancio sul campo del Sassuolo. Nel totale delle sfide la situazione è di perfetta parità:  2 vittorie per parte e due pareggi.

Per la sfida di sabato pomeriggio al Del Duca Castori deve rinunciare ancora a Sbaffo, Andelkovic e Ilari  per infortunio e a Parfait, ancora impegnato con la nazionale camerunense under 23 per la finale per il terzo e quarto posto ai Giochi d’Africa. Rientrerà lunedì. Il tecnico recupera però Marchionni, ieri a riposo per una contrattura muscolare.

Ecco la lista dei convocati: Guarna, Maurantonio, Ciofani, Faisca, Gazzola, Giovannini, Pasqualini, Peccarisi, Tamburini, Boniperti, Di Donato, Marchionni, Pederzoli, Vitiello, Beretta, Papa Waigo, Romeo, Soncin.

Arbitra il signor Luigi Nasca della sezione di Bari.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 169 volte, 1 oggi)