ASCOLI PICENO – FORMAZIONI. ASCOLI: Guarna; Gazzola, Faisca, Peccarisi, Ciofani; Pederzoli; Papa Waigo, Di Donato, Vitiello, Soncin; Romeo. A disp.: Maurantonio, Beretta, Marchionni, Giovannini, Pasqualini, Boniperti, Tamburini. All.: Castori

SASSUOLO: Pomini; Marzoratti,Terranova, Piccioni, Longhi; Bianchi, Magnanelli, Valeri; Boakye, Sansone, Masucci. A disp.: Bassi, Cofie, Rea, Laribi, Consolini, Laverone, Marchi. All.: Pea

Continua la serie negativa interna per l’Ascoli. Tre gare, un solo punto, quello conquistato contro il Vicenza. Oltre al trend casalingo oggi c’era da invertire quello col Sassuolo, mai battuto in casa. Invece la storia si è ripetuta con gli emiliani che escono vittoriosi dal Del Duca e conquistano tre punti che li proiettano in testa alla classifica in solitudine, in attesa del match tra Torino e Brescia.

LA GARA – Papa Waigo-Soncin-Romeo è il tridene schierato da Castori. Sono però gli ospiti a rendersi più pericolosi ad inizio gara. Già al 5′  Sansoni colpisce la traversa dopo che Masucci era andato vicino al gol con un colpo di testa da corner. Ancora occasione ghiotta per il Sassuolo al 21′, con Bianchi che spreca una facile opportunità in piena area. Si sveglia l’Ascoli al 23′: Soncin di testa lasciato solo in area non trova il bersaglio. Al 35′ Romeo viene anticipato in area da Terranova al momento della battuta dopo un bel suggerimento di Papa Waigo. Il gol partita arriva al 69′ con Masucci che, ottimamente servito da un proprio compagno dalla sinistra, si ritrova in piena area a tu per tu con Guarna in uscita e lo supera con un pallonetto. L’Ascoli prova a reagire. Gazzola colpisce la traversa su punizione, poi in pieno recupero Romeo da buona posizione fallisce la palla del pareggio colpendo anche lui il legno.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 549 volte, 1 oggi)