ASCOLI PICENO – Avrebbe compiuto undici anni a gennaio Teresa Calenti la bambina rimasta uccisa in un incidente stradale nel parco giochi sotto il condominio di Largo delle Querce.

Erano da poco passate le sei e mezzo quando la piccola, che stava giocando a nascondino con alcuni amichette, nell’attraversare la strada è stata falciata da una Peugeot grigia condotta da S.C. un uomo residente a Monticelli.

L’impatto è stato devastante e la piccola è stata trascinata per diversi metri sotto agli occhi atterriti degli altri bambini e dei genitori che si trovavano a quell’ora nel parco.

Sul posto sono accorsi immediatamente il 118 e gli agenti della Polizia Municipale. La bambina, trasportata subito al Mazzoni non ce l’ha fatta ed è deceduta dopo circa un’ora.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.225 volte, 1 oggi)