ASCOLI PICENO – Ancora un risultato che conferma la forte vicinanza della gente e dei giovani all’associazione popolare “Sviluppo Piceno”: questa volta l’incontro si è svolto nel circolo “Elio Fabrizi” di Santa Maria Goretti (Offida) dove si è svolto l’evento “Show & Dinner & Music – Sviluppo Piceno very good”.

Una cena che è stata l’occasione per la raccolta fondi sia per le attività di questa dinamica associazione, sia per l’attivazione del portale di informazione del Piceno a cui la stessa associazione sta lavorando, che presto verrà inaugurato e che rappresenterà il primo progetto editoriale senza editore. Tante le novità presentate nell’arco della serata a partire dai vantaggi della “Sviluppo Piceno card” una tessera-socio attraverso la quale si potrà accedere a tanti sconti in attività convenzionate sul territorio, oltre allo sconto di 20 euro per l’iscrizione ai corsi di lingue tenuti da “Themplaria Littherae” e l’opportunità di accedere all’innovativo servizio di bookcrossing all’interno della sede centrale sita ad Offida in Piazza Forlini numero 7.

Presentata, inoltre, la pagina ufficiale di Sviluppo Piceno su facebook, a testimoniare il forte radicamento dell’associazione con la rete e con i nuovi mezzi di comunicazione. Tante le rappresentanze del mondo associazionistico giovanile della provincia, con le quali Sviluppo Piceno si sta interfacciando per mettere a disposizione servizi innovativi per i propri soci e realizzare assieme un calendario di iniziative pubbliche condivise che verranno realizzate nell’arco dell’inverno. Siamo nati soltanto da appena quattro mesi – afferma il presidente Walter Straccia – e ci riteniamo molto soddisfatti del percorso fatto fin ora. Ne siamo ripagati dal grande calore della gente presente alle nostre iniziative, sempre molto partecipate, e dalla impennata che abbiamo registrato nelle iscrizioni dei soci, segno della necessità che c’è tra i giovani e nella società civile di un soggetto aggregativo di questo tipo. Con noi non portiamo soltanto una ventata di nuovo, ma soprattutto contenuti, idee e programmi concreti da condividere con chi voglia costruire delle proposte per il nostro futuro”

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 410 volte, 1 oggi)