APPIGNANO DEL TRONTO – In merito al nostro articolo “Caso Mezzina”, tanti assenti illustri all’incontro coi cittadini,  riportiamo di seguito la precisazione del sindaco di Appignano, Nazzarena Agostini, mirata a chiarire i motivi della sua assenza alla riunione indetta dai cittadini sul “Caso Mezzina”, di venerdì 14 ottobre al Comune di Castel di Lama:

“Sono stata avvisata la mattina del 14 ottobre, il giorno stesso della riunione. Se non ricordo male a telefonarmi è stata la dottoressa Luana Lappa, Presidente del Comitato Permanente Cabbiano e Valentino, ma lo ha fatto troppo tardi e per me è stato impossibile organizzarmi in tempi così stretti; tant’è che non sono riuscita nemmeno ad avvisare i miei assessori, ed ho fatto appena in tempo ad avvisare una delegazione cittadina. La dottoressa Lappa, durante la telefonata, si è addirittura scusata con me per avermi avvisato in ritardo e di aver invitato solamente i sindaci di Offida e Castel di Lama, adducendo perplessità sul territorio di Appignano, in quanto solo una piccola porzione di esso interessa direttamente l’arteria stradale, oggetto della riunione.  Mi dispiace di quello che è stato diffuso a mezzo stampa e della non limi di chi avrebbe dovuto chiarire subito la mia posizione e non lo ha fatto. Perché, per quello che mi riguarda, se fossi stata avvisata in tempo non sarei di certo mancata”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 613 volte, 1 oggi)