ASCOLI PICENO – Si scaldano i motori del Ventidio Basso per lo spettacolo di inagurazione della stagione 2011/2012 della prosa, cartellone realizzato grazie alla sinergia fra amministrazione comunale, Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno, Amat e con il contributo della Regione Marche e del Ministero per i Beni Culturali.

Sarà la commedia “Le bugie con le gambe lunghe” del celebre maestro Eduardo De Filippo, diretta ed interpretata dal figlio d’arte Luca, ad animare domani martedì 25 e mercoledì 26 ottobre il teatro cittadino: fra intrighi, pettegolezzi e raggiri che alcune coppie di vicini di casa tramano gli uni contro gli altri, venne ideata prima della guerra ma completata solo nel 1946.

I racconti degli addetti ai lavori vicini al commediografo partenopeo, narrano che questa commedia venne tenuta a lungo come “soluzione d’emergenza” alla messa in scena a Napoli di “Filumena Marturano“, nel caso in cui quest’ultima non avesse incontrato il compiacimento del pubblico. Le cose, come sappiamo, andarono diversamente e per questo motivo “Le bugie…” venne presentata solo successivamente nel tempo.

Pur incontrando un’accoglienza calorosa, il pubblico rimase un pò disorientato dagli umori acri e dalla satira antiborghese.

Il tema della commedia è quello della disputa continua fra verità e menzogna che alcune coppie intrecciano intorno a Libero Incoronato, un uomo modesto e onesto, e nella loro continuo tentativo di sconvolgerlo e coinvolgerlo in squallide storie.

I biglietti sono in vendita dallo scorso 19 ottobre presso la biglietteria del teatro, Piazza del Popolo
0736.244970, fax 0736.257197 ascoli.biglietteriateatro@email.it . Da sabato 22 ottobre è possibile acquistare anche i biglietti per la prima nazionale de “I promessi sposi“. Dal 2 novembre saranno aperte le prevendite per tutti gli altri spettacoli dei cartelloni Amat e Sistina.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 313 volte, 1 oggi)