ASCOLI PICENO – Ancora una sconfitta per l’Ascoli Futsal, la terza in quattro gare, questa volta sul campo della capolista Civitanova. Non è bastato il carattere ai ragazzi di mister Di Cesare per evitare di tornare a casa con la bocca asciutta. Colpiti a freddo dopo appena 3 minuti di gioco, i bianconeri, infatti, reagiscono e pareggiano al 6′ con Guerrieri, facendo già capire l’andamento equilibrato della sfida che, non a caso, vede nel portiere civitanovese Fringuelli uno dei migliori in campo. Ma poi, la squadra di casa viene fuori e fa capire che il primo posto in classifica è meritato: prima Dalla Molle, poi Calli infliggono il micidiale uno-due che spezza la gara.

Nella seconda frazione è ancora Calli a segnare il 4-1 che potrebbe far pensare ad una goleada. Ma così non è. Infatti l’Ascoli Futsal reagisce ancora e trova il secondo gol con il giovane Felicetti. Ma è ancora Fringuelli a privare gli ascolani della gioia per il terzo gol, che avrebbe messo in discussione l’esito della gara. Il fortino rossoblù resiste fino alla fine e l’appuntamento, in casa Ascoli, con la prima vittoria in campionato, è rimandato ancora. Prossima sfida, sabato 29 al PalaGalosi contro i Canottieri Belluno.

Civitanova – Ascoli Futsal 4-2 (3-1 p.t.)

CIVITANOVA: Moretti, Machado, Benaducci, Sgolastra, Calli, Serantoni, Pucheta, Favetti, Dalle Molle, Pietracci, Matheus, Frenguelli. All.: Osimani

ASCOLI FUTSAL: Traini,  Lombardi, Mindoli, Giorgi, Paolini, Russo, Argenta, Felicetti, Manzali, Sestili, Guerrieri, Dal Cin. All.: Di Cesare

Arbitri: Francesco Massini (Roma 1), Giancarlo Lombardi (Roma 1) Crono: Andrea Bracalente (Fermo)

Marcatori: 3’08’’ Pucheta (C), 6’08’’ Guerrieri (A), 16’08’’ Dalle Molle (C), 18’08’’ Calli (C) del p.t.; 5’28’’ Calli (C), 6’50’’ Felicetti (A) del s.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 424 volte, 1 oggi)